Grave errore su Google Maps che manda gli automobilisti in panne

Google Maps sbaglia percorso strada Colorado

Nonostante gli sforzi di Big G per migliorare Google Maps, spesso le applicazioni possono risultare poco affidabili. Infatti è quello che è successo esattamente in Colorado, nel momento in cui oltre 100 automobilisti si sono trovati in panne a causa del navigatore.

Secondo quanto dichiarato dai giornali americani e dalle “vittime” dell’errore delle Maps di Mountain View, l’applicazione avrebbe suggerito una strada errata, in cui vi era così tanto fango, che ha fatto sì che i veicoli degli automobilisti restassero bloccati in un campo.

Google Maps e l’errore fatale in Colorado

Tra gli ultimi update delle Mappe di Google, uno in particolare ci suggeriva la percorrenza migliore per i taxi. Questa volta, la stessa applicazione mostrò agli automobilisti una strada che prometteva di impiegare minor tempo rispetto a quella tradizionale.

Nello specifico, l’applicazione dell’azienda californiana stimò un arrivo di 23 minuti rispetto a 43. Chiaramente un tempo prezioso soprattutto per chi come in questo caso, doveva necessariamente recarsi in aeroporto, in Colorado.

La stampa locale fece sapere che quella strada era quasi impercorribile, soprattutto con tutte quelle file di auto. Un portavoce di Google sostenne che in quei giorni ci fu molta pioggia, che rese il terreno fangoso, e che quindi Maps non è in grado di prevedere il meteo.