Giocare da PC con l’applicazione Xbox? Adesso è realtà

App Xbox supporto giochi 32 bit Windows 10

In un mondo in cui i giochi fanno da protagonisti, Microsoft finalmente ha spiegato che utilizzando l’applicazione di Xbox si potrà perfino giocare sul proprio personal computer. Ma in che senso? Perché il colosso di Redmond ci avrebbe pensato solo adesso?

Dal momento in cui l’azienda informatica americana è la stessa sviluppatrice sia della console Xbox che del sistema operativo Windows 10, non poteva far sì che i due “dispositivi” non comunicassero o peggio ancora funzionassero tra loro.

L’app Xbox su Windows 10: dal catalogo ai giochi

Se dapprima l’unica cosa fattibile sull’applicazione Xbox per Windows 10 era quella di poter sfogliare il catalogo relativo ai titoli e ai consigli generali sulla console di Microsoft e dell’abbonamento Game Pass, da adesso si potrà perfino giocare.

Infatti i videogames contenuti sull’applicazione della piattaforma di gioco per PC sono stati sviluppati per la versione a 32 bit del sistema Windows. I vantaggi però non ci sono solo per gli utenti, bensì anche per i programmatori che potranno inserire i loro titoli all’interno di Windows Store.

Prima del supporto ai titoli per il sistema a 32 bit, gli sviluppatori erano costretti a pubblicare i loro videogames solo ed esclusivamente sulle piattaforme Steam e GOG, limitando così la loro espansione.