Google Assistant individuerà il luogo in cui è stata parcheggiata l’auto

Google Assistant trova parcheggio auto

Negli ultimi tempi Google Assistant ha ottenuto una serie di update, tali da consentire agli utenti di aumentare e migliorare la propria user experience. La più recente riguarda l’introduzione della funzionalità il cui scopo è quello di ritrovare la propria auto.

Dopo l’integrazione tra Assistant e Netflix su tutti i device compatibili, l’azienda californiana ha deciso di pensare in grande e agevolare tutti quegli automobilisti leggermente sbadati. Ma come si utilizzerebbe la nuova opzione?

Google Assistant sfrutterà la coordinate GPS

Molto spesso ci siamo trovati a cercare applicazioni che ci ricordassero dove avessimo parcheggiato l’automobile. Questa volta a farlo sarà proprio Google Assistant e con un algoritmo automatico. Per farlo il gigante del web sfrutterà le coordinate GPS dello smartphone.

Una volta individuato il segnale, il sistema appunterà il luogo esatto in cui l’automobilista ha lasciato la propria vettura e lo conserverà in memoria. Al momento gli utenti che hanno segnalato ciò, si trovano fuori dal confine italiano.

Come anticipato in passato, l’opzione per segnalare il parcheggio della propria auto dovrebbe essere rilasciata a tutti gli utenti situati nell’intero mondo. Al momento non possiamo confermarlo, quindi prendete la notizia con le pinze. A qualcuno di voi è già arrivata?