Microsoft Project xCloud rilascerà due abbonamenti: gratuito e premium

Abbonamenti Microsoft Project xCloud Azure

Quest’oggi torniamo a parlare di Microsoft Project xCloud, il servizio in streaming che consentirà di utilizzare più piattaforme di gioco, ma consentendo ai videogiocatori di usufruire dei dati salvati di una partita, da qualsiasi altra console o device compatibile con il servizio.

La novità della piattaforma accessibile online riguarda i due abbonamenti tanto attesi, di uno sarà usufruibile completamente gratuitamente, mentre per il secondo l’iscrizione sarà accessibile previo abbonamento premium ai server Azure.

Come funzioneranno i due abbonamenti?

I due abbonamenti di Microsoft Project xCloud si suddivideranno in due tipologie: quella gratuita che consentirà ai possessori di Xbox One S, One X e Scarlett di usufruire dell’opzione “console streaming” e salvare i dati su qualsiasi piattaforma compatibile con il progetto di Redmond.

Mentre quella a pagamento permetterà ai videogiocatori di utilizzare qualsiasi dispositivo purché compatibile con il Project xCloud di Microsoft grazie ai server Azure. In questo caso non sarà necessario possedere una Xbox.

Al momento non abbiamo ulteriori dettagli, quel che sappiamo è che i primi mesi di ottobre Microsoft provvederà ad effettuare i primi test in merito al funzionamento del Project xCloud e alle relative informazioni su di esso.