Primo cambiamento per Huawei: che fine fanno Facebook e Instagram?

Huawei niente app preinstallate di Whatsapp, Instagram e Facebook

La guerra tra gli USA e la Cina hanno obbligato Google a mollare Huawei. Molti possessori degli smartphone cinesi a questo punto, si son chiesti e continuano a domandarsi quale sarà il futuro per il sistema operativo dei loro device.

Nonostante avessimo già detto che Huawei provvederà ad una soluzione nel giro di poco tempo, ecco che arrivano le prime comunicazioni riguardo quello che ci attenderà per le due app più “social” del momento: Facebook e Instagram.

Facebook, Instagram e Whatsapp fuori dai giochi?

Dal momento in cui Donald Trump ha provveduto ad inserire nella sua black list il colosso Huawei, anche Mark Zuckerberg è stato costretto a prendere una decisione simile a quella già presa da Google.

Sugli smartphone della società cinese infatti, non ci saranno più le app preinstallate di Whatsapp, Instagram e Facebook. Per l’utente cambierà relativamente poco, perché potrà installare in un secondo momento, direttamente dal Play Store di Mountain View.

Il problema potrebbe presentarsi se un giorno, Big G dovesse trovarsi costretto anche ad eliminare il suo negozio virtuale. In quel caso, fino a quando Huawei non rilascerà ufficialità non resterà che scaricare i file APK delle app interessate.