Google Foto introduce un terzo backup per chi va di corsa

Google Foto aggiunge il backup Express

Ancora una volta ci soffermiamo a parlare di Google Foto. L’applicazione del colosso californiano si dedica agli utenti e concede loro la possibilità di salvare i propri contenuti media, in maniera molto più rapida rispetto a quella attuale. Cosa cambierà quindi?

Chiunque utilizza il servizio in cloud di Big G, sicuramente è a conoscenza dei due metodi classici per salvare le proprie foto o i video. A quest’ultima però, si aggiunge una terza opzione che renderà il processo di caricamento molto più veloce, ma togliendo dei “pregi”.

Su Google Foto arriva la modalità Express: cos’è?

Al momento su Google Foto si possono salvare i propri contenuti sfruttando due opzioni:

  1. Upload di foto e video a qualità originale, con backup limitato (i GB in più si pagano).
  2. Salvataggio in altissima qualità le cui foto sono a 16 MP e i video in eccellente risoluzione.

La vera novità però, arriva con l’introduzione a Google Express. Quest’ultima consentirà un backup velocissimo e spazio illimitato. L’unica pecca sarà la qualità piuttosto bassa, infatti le foto verranno compresse fino a massimo 3 MB e i video mantenuti alla loro qualità originale.