PS5 e la caratteristica non compatibile con tutti i televisori, qual è?

PlayStation 5 risoluzione 4K TV a 120 Hz

Nell’ultimo periodo si parla spesso di PlayStation 5 e di quelle che potrebbero essere le sue caratteristiche. Ma tra le più recenti indiscrezioni, ne sorge una su “conferma” del CEO di Sony, Jim Ryan, la quale potrebbe creare non pochi problemi di compatibilità con le TV.

Dopo che sono state svelate le funzionalità di PS5, in un’intervista Ryan ha dichiarato la risoluzione effettiva della futura piattaforma di gioco giapponese, ma proprio quest’ultima caratteristica avrebbe creato non pochi dubbi agli esperti informatici. Ovvero?

Il giornalista di Forbes “critica” la risoluzione di PS5

Ad analizzare l’affermazione di Jim Ryan è stato il giornalista del magazine Forbes, John Archer, secondo il quale ha spiegato ai suoi lettori, che quello detto dal CEO di Sony, ovvero che il 4K di PS5 sarà di 120 Hz, non sarà compatibile con il mercato attuale.

Ryan ha aggiunto infatti, che per supportare quella quantità ed elaborazione simile (pari a 48 Gbps) serviranno prese inerenti alla HDMI 2.1, ma di TV simili in giro ce ne sono fintroppo poche.

Quelle più “lussuose” non superano i 18 Gbps e le prestazioni sarebbero insufficienti a causa della compatibilità esclusiva con l’uscita HDMI 2.0. A questo punto ci viene da pensare, che la risoluzione 4K di PlayStation 5 debba essere depotenziata o cos’altro ci attende?