Gboard si aggiorna alla versione 8.3 e cambia design e funzioni

Gboard aggiornamento 8.3 material design

In questi giorni Mountain View non si è fermata neppure un attimo, Gboard 8.3 è la nuova versione in via di distribuzione, che presenterà non solo innovativi rivestimenti grafici, bensì importanti features che potrebbero cambiare l’esperienza di utilizzo degli utenti.

Ultimamente abbiamo assistito a diverse modifiche riguardo le applicazioni di Google, un esempio è la barra trasparente intravista su Google Assistant o ancora le continue aggiunzioni su Maps e Gmail. Ma questa volta cosa cambierà nella tastiera virtuale di Big G?

Gboard 8.3: cosa cambia effettivamente?

Il primo aspetto riguarda il look e l’adozione del Material Design, con il quale viene assegnato un tocco in più di eleganza. Big G non ha perso tempo ad aggiungere sticker ed emoji. Ma tre le features più note e apprezzate risultano:

  • Ricerca delle faccine per categorie
  • Tending searches per trovare i contenuti più apprezzati del momento
  • Personalizzazione Gboard in base alla user experience

Come abbiamo spiegato all’inizio, la nuova versione di Gboard è in fase di rollout. Per chi non riuscisse a pazientare, vi è la possibilità di iscriversi al beta tester per provare le funzioni anticipatamente. E voi curiosi di utilizzare la nuova tastiera virtuale di Big G?