Apple pensa all’India e ri-lancia gli iPhone 6S per aumentare le vendite

Apple Made in India iPhone 6S campagna

Se qualcuno stava già pensando all’uscita dell’iPhone 5G , da un’altra parte del mondo ancora dev’essere immesso sul mercato il modello 6S. Infatti proprio per questo motivo Apple ha lanciato una campagna promozionale “Made in India“.

Il paese dell’Asia Meridionale come ben si sa, è sottosviluppato. Così tanto che Cupertino non può certamente proporre i suoi top di gamma, ma allo stesso tempo non vuole neppure limitare le vendite dei suoi melafonini laddove c’è possibilità.

Apple e la campagna “Made in India”

Il primo ministro e politico indiano Narendra Modi, non ha certamente rifiutato l’offerta di Apple e la sua campagna promozionale. Infatti lui stesso ha dato vita all’iniziativa “Make in India” per consentire l’acquisto degli iPhone 6S nel loro paese.

Stando alle prime indiscrezioni, Apple avrebbe già ottenuto risultati positivi. Segno che questa soluzione di marketing possa aiutare l’India a sviluppare la tecnologia e far sì che gli investitori possano incrementare lo sviluppo dell’Asia Meridionale.

Quella di cominciare dai melafonini meno recenti potrebbe essere la soluzione più giusta per riprendere l’economia indiana? Al momento nel loro paese la maggior parte delle persone posseggono un device Android, di quelli di fascia mediabassa.