Whatsapp permetterà di pagare tramite l’applicazione, i vantaggi?

Mark Zuckerberg sistema di pagamento tramite Whatsapp

Ancora un’ennesima invenzione quella di Mark Zuckerberg, secondo il quale vorrebbe consentire agli utenti di Whatsapp, di poter pagare immediatamente tramite l’applicazione. Un’idea possibile e facilmente realizzabile? I test ci daranno la risposta.

Infatti, l’imprenditore statunitense ha già realizzato una sede in Inghilterra, che conta ben 100 dipendenti. La prova consiste nella realizzazione di uno dei sistemi di pagamento più sicuri e immediati tra gli utenti Whatsapp e non solo.

Scambio di denaro su Whatsapp: paura per PayPal?

Qualora il test per pagare tramite Whatsapp andasse a buon fine, non siamo certi che fine farà PayPal e le altre piattaforma che consentono transazioni veloci e istantanee. Mark Zuckerberg al momento non avrebbe rilasciato ulteriori dichiarazioni, ma come funzionerà?

I dubbi sono molti, così come altrettante le preoccupazioni. Tra le domande più diffuse sul web ne sorge una interessante: “Whatsapp come si interfaccerà con i conti correnti? Come gestirà le relative autorizzazioni?”.

Altri internauti (tra i più diffidenti), pensano che il progetto per consentire lo scambio di denaro su Whatsapp sia una mossa troppo “rischiosa“. Ma se ce l’ha fatta PayPal e altre piattaforme simili, perché non dovrebbe farcela l’app di messaggistica di Zuckerberg?