Il logo di caricamento PlayStation 5? Potrebbe “scomparire”

SSD PlayStation 5 caricamento schermata

Continuano le indiscrezioni sulla PlayStation 5, che Sony potrebbe far uscire in tutto il mondo, non prima del mese di aprile del 2020. Un’attesa certamente lunga, che però farebbe ben sperare i suoi fan. Questa volta parliamo di velocità di caricamento della schermata iniziale.

Il colosso giapponese, in un magazine inglese ha svelato qualche dettaglio in più, sulla potenziale unità della futura piattaforma di gioco “nextgen“. Cosa vuol nascondere Sony? Quale sarà il segreto per velocizzare l’avvio della console?

Sony adotterà la SSD per la sua PlayStation 5

Il segreto sembra essere la SSD. Quest’ultima unità di memoria consentirebbe un caricamento molto più veloce rispetto ai tradizionali hard disk. Così rapida che il logo di PS5 potrebbe scomparire in un lampo. Ecco le dichiarazioni di Sony al riguardo:

La presenza di un SSD ultra veloce è la chiave per la nostra next-gen. La nostra visione è rendere le schermate di caricamento un ricordo del passato, permettendo agli sviluppatori di realizzare esperienze di gameplay nuove e uniche“.

Secondo quanto detto dal portavoce dell’azienda, la schermata iniziale di PlayStation 5 non durerà più di 0,8 secondi. Ma sarà realmente così? Qualora venisse confermato, l’avvio ottimizzerà di gran lunga i tempi precedenti.