Sul Dark Web muore uno dei siti più importanti della piattaforma

Wall Street Market sequestro polizia Dark Web

Sul Dark Web così come lo accenna la traduzione in italiano, si celano verità e orrori di cui nessuno o meglio, tanta gente vorrebbe mai conoscere. Droghe pesanti, vendita di bambini, armi illegali e tutto quel che può esser ritenuto al limite del vero.

Dopo un’attenta azione investigativa, la polizia tedesca in collaborazione con l’Europol sono riusciti a far chiudere il più grande mercato delle reti oscure, il Wall Street Market. Un luogo in cui il riciclo del denaro era all’ordine del giorno, e adesso cosa succederà?

Sequestro di server e milioni di euro in contanti

Chiunque faccia o faceva parte del Wall Street Market sapeva bene il giro di denaro che avveniva in poco tempo. Lo sanno bene le forze dell’ordine che dopo aver individuato i responsabili, non hanno perso tempo a sequestrare il server e ben €550.000 in contanti.

Tra i reati più gravi, vi era la vendita di droghe al di fuori del comune, armi con detenzione illegale, software contro la privacy, malware e altro materiale inaccettabile. La polizia fa sapere che sono stati ritrovati anche portafogli digitali in cripto-monete. Il dark web finirà mai?