La CIA attiva l’account su Instagram, il primo post è un enigma

CIA account Instagram

La Central Intelligence Agency conosciuta con l’acronimo di CIA (nota azienda di spionaggio americano), si è iscritta per la prima volta su Instagram. Al momento i motivi non sono noti, ma quel che possiamo dirvi è che il loro primo post ha generato non pochi dubbi.

Ma se è una società di investigazione, cosa potrà pubblicare sul social network noto per le foto, video e stories? Sicuramente non le loro posizioni top secret. L’agenzia ha spiegato le motivazioni, per la quale ha deciso di iscriversi su Instagram. Analizziamo i motivi.

Cosa ci fa la CIA su Instagram? Il primo post è un rebus

Il primo post su Instagram pubblicato dalla CIA, non poteva presentarsi certamente sempliciotto, ma gli utenti non si aspettavano neppure di trovarsi di fronte ad un vero e proprio rebus.

Infatti, la società investigativa americana ha pubblicato una immagine, in cui è raffigurata una scrivania con diversi oggetti posti su di essa: articoli di giornale degli anni 70′, un orologio, un paio di mappe della Cina e Russia e un distintivo. Cosa vorrà significare?

Intanto la Central Intelligence Agency spiega che la loro iscrizione al social network:

«Rappresenta un altro modo per condividere storie della CIA e reclutare americani di talento. Attraverso l’account, daremo una sbirciatina alla vita dell’Agenzia, ma non possiamo promettere autoscatti da posizioni top secret».