Instagram ancora down, Zuckerberg attaccato dagli iscritti

Instagram down 24 aprile 2019

Non è passata nemmeno una settimana e Instagram è andato nuovamente down. Qualche giorno fa insieme al social network per foto e video, anche Facebook e Whatsapp hanno causato un disservizio non indifferente, per ben tredici ore.

Fortunatamente la falla del social di Mark Zuckerberg ha avuto una breve durata, solo dopo un paio di ore (per alcuni utenti solo dei minuti) Instagram ha ripreso a funzionare. Ma questa volta cosa è potuto accadere? C’è da preoccuparsi seriamente?

Le accuse su Mark Zuckerberg per il down di Instagram

Per alcuni è solo un passatempo, ma per tanta altra gente è un lavoro a tempo pieno. Molti influencer non riuscivano a caricare le stories per mostrare ai propri fan, gli attimi della giornata. In alcuni casi ben più gravi, gli utenti non sarebbero riusciti neppure ad accedere.

Un problema più o meno simile a quello degli scorsi giorni, poiché i server non permettevano il corretto utilizzo. Questa volta Zuckerberg non si è sbilanciato, non avendo spiegato il motivo di quanto accaduto.

Inutile dire le accuse che il proprietario del social ha ricevuto sul web, qualche esempio? «Una volta che volevo postare una foto c’è Instagram down», ma una delle più gravi è stata «Di nuovo? Mark Zuckerberg vai in pensione».