Apple rinvia l’uscita dell’iPhone 5G: in previsione nel 2020

Apple iPhone 5G 2020

Apple potrebbe rinviare l’uscita dell’iPhone 5G nel 2020. Qualcuno però, la pensava diversamente e le voci di corridoio sostenevano che il melafonino con l’ultra velocità di connettività sarebbe potuto arrivare anche nel 2019. Perché non sarà così?

Dopo la pace tra Apple e Qualcomm, la dimostrazione dell’effettività di quest’ultima l’abbiamo notata, dopo che il colosso di Cupertino ha affermato che il prossimo device iOS in 5G verrà commercializzato con un modem della stessa società statunitense.

Le vendite di Apple riprenderanno grazie all’iPhone 5G

A dare una comunicazione tempestiva e per qualcuno anche troppo sbilanciata è l’esperto MingChi Kuo. L’analisti oltre a prevedere che gli iPhone 5G verranno venduti a partire dal 2020, a tal proposito ha fatto una dichiarazione positiva per la società:

Ci aspettiamo che le consegne complessive di iPhone si attesteranno a 188-192 milioni di unità nel 2019, e a 195-200 milioni nel 2020″.

Secondo l’analisti quindi, non ci sarebbero dubbi, grazie al dispositivo dalla connettività ultra veloce, Apple potrà riprendere a far crescere le sue vendite. Ma sarà realmente così? Finalmente Cupertino potrà godere della sua autorevolezza acquisita e persa negli ultimi tempi?