Facebook problemi con la privacy: oltre 1,5 mln di email caricate sul web

Facebook email pubblicate privacy

I problemi con la privacy per Facebook continuano a sussistere. Sulla piattaforma proprio dopo aver detto alcuni giorni fa, che gli iscritti non potessero più verificare l’account mediante la posta elettronica, per causa di un glitch, ecco che arriva un problemone.

La piattaforma di Mark Zuckerberg a suo dire avrebbe “caricato involontariamente” milioni di contatti email di nuovi iscritti. Ma come sarebbe stato possibile? Qual è il danno che quest’ultimi possono lamentare? Vediamo di capirci meglio.

Dove sono finiti i contatti email pubblicati da Facebook?

Purtroppo il social network di Zuckerberg ha combinato un danno, molto grave a livello di privacy. Nonostante abbiano comunicato che gli indirizzi “non sono stati condivisi con nessuno e li stanno eliminando”, tutt’oggi non sappiano dove siano stati resi visibili.

Facebook ha aggiunto che il bug è stato abolito e da ora in poi nessuno potrà più confermare il proprio account tramite email. Qualcuno di voi è stato vittima dell’accaduto? L’azienda californiana al momento sta lavorando per risolvere ogni falla per la privacy.