Google Chrome impedirà i download dal browser ritenuti pericolosi

Google Chrome blocca file download

Google Chrome soprattutto negli ultimi tempi sta rilasciando sempre più aggiornamenti. Questa volta il browser di Big G si concentrerà sul bloccare i download provenienti da fonti poco affidabili. Ma di quali parliamo specificamente?

A spiegare quali file verranno inseriti nella black list è l’ingegnere di sicurezza che sta dietro le quinte di Big G, Emily Stark. Come proseguiranno gli sviluppi? Non ci resta che osservare la strategia che Chrome impiegherà nei prossimi mesi.

Emily Stark spiega quali file bloccherà Chrome

Emily Stark spiega che per tutelare gli utenti che navigano su Google Chrome, per la loro sicurezza, la prossima build del browser conterrà un sistema in grado di bloccare i file eseguibili o semplicemente quelli la cui fonte è avviata da piattaforme HTTPS.

Ecco una mini-lista di quei formati che ben presto non potranno più esser scaricati dal motore di ricerca di Mountain View:

  • EXE di Windows
  • DMG per Mac e CRX per le estensioni Chrome
  • Formati d’archivio (ZIP, GZIP, BZIP, TAR, RAR e 7Z)

Questa è solo una minima parte di quelli il cui download sarà vietato. Per il resto, Google ha pubblicato una lista completa che vi invitiamo a consultare per farvi un’idea. E voi pensate sia una buona soluzione per evitare virus e file potenzialmente pericolosi?