Microsoft sotto attacco hacker: account Outlook violati

Microsoft account Outlook hacker

Negli ultimi giorni Microsoft ha individuato degli strani accessi a terzi in riferimento alla sua posta elettronica Outlook.com. Secondo il colosso di Redmond, gli hacker avrebbero forzato alcuni account, affinché potessero entrarvi.

I problemi si sarebbero verificati nell’arco di tempo pari a tre mesi, da gennaio a fine marzo 2019. Non è ancora certo se gli esperti informatici siano riusciti ad accedere o no, fatto sta che la società di Satya Nadella ha suggerito come affrontare la vicenda.

Cosa è successo agli account Outlook di Microsoft?

Qualcuno ha iniziato preoccuparsi riguardo la sua casella di posta su Outlook. L’attacco hacker nei confronti del servizio di Microsoft ha lasciato non pochi pensieri. Specialmente per chi utilizza le e-mail per informazioni importati di lavoro e non solo.

Secondo il colosso di Redmond, gli attacchi informatici avrebbero (fortunatamente) potuto avere accesso solo al soggetto delle e-mail, gli indirizzi di posta elettronica e ai nomi di alcuni contatti, ma non al contenuto di quest’ultime e neppure agli allegati.

La notizia ci fa capire perciò, che gli account Outlook non sono stati violati sotto l’aspetto del login, nell’insieme questo è sicuramente un fattore positivo, che potrebbe lasciarci speranzosi. Microsoft suggerisce comunque di cambiare password per una propria tutela.