Windows 10 abolisce la rimozione sicura USB: un pezzo di storia se ne va

Microsoft Windows 10 rimozione sicura USB

Nella storia del sistema operativo Microsoft il passo cruciale prima di togliere una periferica USB dal computer, era quella di cliccare sull’icona vicino l’orologio (in basso a destra) e cliccare su “rimozione sicura“.

Un’opzione che però con Windows 10 scomparirebbe per sempre. In molti resteranno con l’abitudine di cercare quella funzione per rimuovere in sicurezza l’hardware, ma senza che però la riuscirebbero a trovare. Perché mai?

Microsoft, update Windows 10: addio alla rimozione sicura USB

Con la versione 1809 di Windows 10, Microsoft ha eliminato per sempre la possibilità di rimuovere una periferica USB cliccando sull’apposita icona. Infatti, da ora sarà possibile toglierla senza la paura che possa succedere qualcosa.

Insomma l’opzione sarebbe già di default e finalmente il colosso di Redmond ci ha tolto ogni dubbio: rimuovere un USB senza cliccare sulla rimozione sicura, non creerebbe più problemi all’hardware.

Nello specifico con l’aggiornamento di Windows 10, il flash drive sarà messo in standby qualora non si utilizzasse. Per questo motivo Microsoft sottolinea che non vi è alcun rischio, anche se l’unità USB viene rimossa a caldo. E voi? Pensate di abituarvi a questa opzione?