GameStop a rischio fallimento: la società tenta una soluzione

GameStop perde milioni di dollari

Più spesso abbiamo assistito ai problemi di GameStop e alle grosse perdite di denaro che la società ha avuto per tutto il 2018 e agli inizi del 2019. Quello che però molti non sanno è che i mancati profitti causerebbero il fallimento della catena di videogames.

Un problema a cui i vertici della compagnia americana non vorrebbero tralasciare, così da inventare una soluzione e rinnovare i negozi in quelli che potremmo definire GameStop 2.0. Riusciranno a recuperare le perdite da 400 milioni di dollari?

GameStop 2.0 per risanare le perdite da 673 milioni di dollari

Se fino alla conclusione del 2018 credevamo che le perdite fossero di circa 490 milioni di dollari, dal web si evince che GameStop avrebbe perso esattamente 637 milioni di dollari. Quindi come verranno rinnovati gli store fisici della compagnia?

Trailer proiettati su grandi schermi, laboratori multimediali, anteprime speciali e non solo vendite legate ai gadget, accessori e console. Bensì potremmo vedere ben presto, che GameStop 2.0 diventi un centro vivo per tutti i ragazzi e gli amanti dei videogiochi.

Nonostante di recente, la società abbia ceduto per 700 milioni di dollari la sua divisione Spring Mobile, ciò non ha risolto i problemi economici. Nel frattempo la stessa compagnia americana è alla ricerca di nuovi investitori che credono nel progetto.