Consigli per navigare in sicurezza sullo smartphone

Lo smartphone è uno degli accessori sicuramente più utilizzati durante la giornata. Utilizzati per motivi professionali o per le comunicazioni personali poco importa, gli smartphone sono strumenti necessari, motivo per cui è indispensabile proteggere i dati che contengono. C’è da dire, infatti, che negli ultimi anni gli hacker non prendono di mira soltanto i pc, ma anche gli smartphone che necessitano di soluzioni che difendano informazioni e dati, spesso molto preziosi.

Da recenti ricerche di settore è emerso che le minacce da parte di malware e virus, che hanno l’obiettivo di colpire questi accessori, sono cresciute in modo esponenziale. Questo anche perché nonostante tutti gli avvertimenti che girano in rete sono ancora molti gli utenti che non fanno attenzione a operazioni semplici come aprire link anonimi o allegati dannosi, cadendo così nella trappola degli hacker più specializzati.

Ed è proprio in questa prospettiva che è indispensabile fare attenzione a tutto quello che utilizzare la  tecnologia comporta, in particolare a quelli che sono i cyberattacchi, sempre più frequenti e sofisticati.

Non è necessario essere esperti per mettere in pratica alcuni accorgimenti per evitare di cadere nelle trappole degli hacker, attenti e pronti a rubare dati e informazioni personali.

L’utilità delle VPN

Una Vpn, abbreviazione dell’espressione inglese Virtual Private Network, è una rete privata virtuale che ha il principale obiettivo di mettere al sicuro le attività che si svolgono in rete, in particolare proteggerle da criminali informatici sempre pronti a rubare informazioni e dati preziosi.

Sul mercato sono presenti VPN per Android molto efficaci, solitamente possono essere gratuite come a pagamento, tutto dipende dai servizi che offrono e dalla necessità dell’utente che le utilizza. In sostanza però sono efficaci entrambe le versioni.

Ogni Vpn così pensata serve a proteggere lo smartphone sulle reti wi fi pubbliche, ad accedere a siti e contenuti bloccati, a proteggere il dispositivo da hacker e sguardi indiscreti e a navigare in rete in modo sicuro e riservato. Tutto questo partendo da un’operazione principale che è quella di nascondere il proprio indirizzo IP.

Per tutti questi motivi è necessario avere qualche nozione a riguardo in modo da riuscire a scegliere la Vpn migliore a seconda del caso specifico perché non tutti gli utenti hanno le stesse esigenze e non tutti gli strumenti di protezione hanno le stesse caratteristiche. Conoscere questo dettaglio è indispensabile per compiere la scelta ideale, avendo sempre chiaro che la cybersicurezza deve essere una delle priorità di chi utilizza smartphone e ogni altro strumento tecnologico.

Virus e malware

Un dispositivo Vpn è lo strumento ideale anche per avere protezione contro virus e malware che sempre più spesso colpiscono anche gli smartphone. Ciò avviene attraverso l’analisi di ogni app scaricata prima ancora che questa venga utilizzata. Si tratta infatti di un antivirus che funziona esattamente come quello tradizionale su pc, precisamente eseguendo una scansione di tutte le app presenti e dei loro aggiornamenti.

Per questo si tratta di una protezione totale non solo efficace ma anche semplice da attivare, soltanto scegliendo lo strumento giusto per le nostre esigenze.