Apple TV+ non competerà con Netflix: ecco il motivo

Apple TV+ non competerà con Netflix

Apple TV+ è il nome ufficiale, di quello che sarà il servizio streaming della mela morsicata, per trasmettere serie televisive e contenuti non solo di produzione di Cupertino, bensì di altre società di terze parti.

Dopo la presentazione di Apple e del suo servizio streaming, finalmente sono stati chiariti un po’ di dettagli: la TV Plus del colosso di Tim Cook non farà concorrenza a Netflix. Anche perché difficilmente crediamo che avrebbe potuto aver qualche chance di batterla.

Come funzionerà Apple TV+ e perché si differenzierà da Netflix?

La TV Plus di Apple servirà semplicemente da contenitore. Infatti sarà possibile trovare al suo interno, non solo le serie televisive o film prodotti da Cupertino, bensì anche contenuti multimediali di terze parti.

Dopo che il NYT ha svelato i primi contenuti, altri dettagli ci indicano che la Apple TV+ al suo interno conterrà anche il servizio TV Channel e l’accesso alle piattaforme già note e magari a cui siamo abbonati, per esempio Prime Video e Hulu.

Tra i brand che non parteciperanno al servizio streaming di Cupertino, vi è proprio Netflix. Non sappiamo i motivi, ma finalmente siamo certi che tra i due non ci sarà alcuna rivalità, proprio perché la mela morsicata si differenzierà.