I quiz su Facebook sono delle truffe, dati sottratti agli utilizzatori

Quiz Facebook truffa dati sensibili

Qualcuno di voi avrà fatto almeno una volta, i quiz su Facebook, che spesso il social network ci propone su “Come sarai tra cent’anni ; Scopri il tuo carattere ; Quanto sei figo?”. Quasi nessuno però, è a conoscenza che questi sono sistemi fraudolenti.

L’ultimo scoop riguarda due uomini che hanno sviluppato i quiz, con l’unico scopo di sottrarre dati sensibili a chiunque avesse partecipato e risposto alle domande. Chiaramente Facebook era all’oscuro di ciò, anche se ha dovuto sostenere costi elevati.

Facebook chiede al pubblico di porre più attenzione

Le accuse cadrebbero su due programmatori ucraini, che sull’applicazione apparentemente innocua e pubblicizzata come “semplice quiz” avrebbe creato un sistema per raggirare l’utente e sottrargli dati sensibili.

Fortunatamente per il pubblico italiano, il target coinvolto nella truffa sarebbe esclusivamente russo. Facebook avrebbe subito un danno per $75.000 e adesso non resterà ai giudici metter fine a questa storia.

Nel frattempo invitiamo (come è normale che sia) ad evitare di partecipare a questi quiz sui social network, che il più delle volte l’unica finalità è quella di raggruppare più dati possibili degli utilizzatori, “senza che loro prestino il consenso“.