Un politico vuole togliere il potere commerciale ad Amazon, Google e FB

Eizabeth Warren contro Amazon Facebook Google

Amazon, Facebook e Google dovrebbero aver timore dell’economista e politica Elizabeth Warren. Ella fa parte del Partito Democratico americano e proprio nei giorni scorsi ha dichiarato di voler “far guerra” ai colossi che contrastano i piccoli commercianti.

Una battaglia che tutt’oggi non sappiamo come Warren vorrà affrontare. Lei stessa si definisce nella vita di tutti i giorni, il tipico modello “capitalista estremista“. Secondo le sue affermazioni, ben presto arriverà la proposta che bloccherà i colossi del web.

Elizabeth Warren contro il potere di Amazon, Facebook e Google

Quello che tutti noi ci domandiamo è che come vorrà, Elizabeth Warren bloccare il profitto innumerevole degli attuali colossi come Amazon, Facebook e Big G? E perché vorrebbe farlo? Le sue dichiarazioni sono risultate piuttosto esplicite:

Siccome queste compagnie sono cresciute al punto da diventare più grandi e più potenti, ora hanno usato le loro risorse per controllare il modo in cui usiamo internet schiacciando i piccoli business e (limitando) l’innovazione“.

Hanno rimpiazzato l’interesse più vasto dei cittadini americani con il loro interesse finanziario e ora è necessario restaurare e bilanciare i profitti di tutti i commercianti. Per questo motivo è arrivato il momento di smantellare gli attuali big di internet“.

La politica Warren è chiaro che vorrà applicare delle politiche antitrust, addirittura si parlerebbe di “bloccare le piattaforme” che supererebbero la soglia minima che potrebbe aggirarsi attorno ai 25 miliardi.