Xiaomi e TIM trovano un accordo per avviare il 5G in Italia

Mobile World Congress Xiaomi TIM connessione 5G

Il Mobile World Congress di quest’anno tenutosi a Barcellona sconvolto tutti con le ricchissime novità tecnologiche. Ci teniamo a sottolineare quella a cui sta più a cuore a tutti noi: l’accordo tra Xiaomi e TIM per lanciare insieme il 5G in Italia.

Effettivamente vi starete chiedendo come sia possibile che diverse aziende produttrici di smartphone stiano stipulando partnership con altre compagnie. Abbiamo già assistito all’unione tra Samsung e Fastweb e adesso Xiaomi e TIM, cosa accadrà?

Cosa prevederà l’accordo Xiaomi – TIM per il 5G?

La connessione 5G in Italia è ufficiale, ad affermarlo è lo stesso comunicato stampa distribuito da TIM in occasione del Mobile World Congress di Barcellona. Nello specifico l’operatore italiano sta mettendo a disposizione nuove risorse per aprire nuovi business.

Tutto ciò grazie alla fiducia che Xiaomi è riuscita a conquistare. Chiaramente il patto prevede che l’azienda cinese metta a disposizione della compagnia telefonica italiana, tutte le sue infrastrutture e tecnologie gestionali per avere vantaggi l’un dell’altro.

La velocità della connessione Ultra veloce inizierà a circa 1 Gbps e senza alcun lag o bug previsto. Ciò consentirà di usufruire più avanti, di alcuni dei servizi iper innovativi mai visti prima.