Google Assistant come traduttore personale, 26 lingue disponibili

Google Assistant traduttore personale

Al CES di Las Vegas le novità e le innovazioni presentate sono state molteplici. Tra quelle più attraenti per il colosso i Big, riguarda senza ombra di dubbio la funzione di Google Assistant che funzionerà da interprete e traduttore personale.

Grazie all’intelligenza artificiale, i colossi informatici vogliono rendere i propri dispositivi sempre più smart e utili agli umani. Basti pensare all’ultima modifica sull’assistente di Mountain View, che consente con un comando far più cose.

Google Assistant, interpreterà oltre 26 lingue differenti

Utilizzare Google Assistant come traduttore personale non sarà per nulla difficile. In un primo momento, il dispositivo potrà essere avviato solo ed esclusivamente in inglese, spagnolo, tedesco, giapponese, italiano e francese.

Una volta selezionata la lingua di partenza, successivamente si potrà richiedere la traduzione verso altre lingue, che saranno oltre 26 già integrate sul dispositivo basato su intelligenza artificiale.

Per far sì che l’interprete avvii la sua traduzione, sarà possibile farlo domandando al dispositivo la traduzione in una specifica lingua. A detta degli utenti, un’azione molto difficile sarebbe invece, quella di farlo smettere di tradurre.

In ogni caso vi riportiamo l’elenco dei comandi ufficiali per far si di non sbagliare e che Google Assistant possa effettuare correttamente le azioni suggeritegli.