Anche Google ha violato il sistema Apple per tracciare dati internet

Google Screenwise Meter viola sistemi Apple iOS

Secondo quanto comunicato dalle recenti indiscrezioni, sia Google che Facebook sarebbero state complici di un reato alquanto grave. Infatti avrebbero individuato una falla di sistema su Apple, per rubare alcuni dati sensibili.

La notizia è stata scovata e rivelata da TechCrunch, la quale ha spiegato che la causa principale sarebbe stata addossata all’applicazione Screenwise Meter di proprietà Big G, che avrebbe usufruito di alcuni certificati di sicurezza per appropriarsi di informazioni riservate.

Come Google è riuscita a fregare Apple con Screenwise Meter

All’interno dell’applicazione Screenwise Meter, vi era il certificato conosciuto come Enterprise ed utilizzato anche sui sistemi Apple, per bypassare i controlli di sicurezza dell’App Store di iOS.

Nello specifico, così come è accaduto giorni fa con Facebook, anche Google invitava gli utenti utilizzatori a installare la VPN per evitare il riconoscimento locale e con l’incentivo di “omaggiare” gift card, il colosso tracciava dati e traffico internet.

Un metodo strategico per investire meno budget sul marketing tradizionale, ma allo stesso tempo per niente professionale, che ha costretto Google a rimuovere l’applicazione che violava il sistema iOS dall’App Store e su Android.