Facebook è accusato di aver più utenti fake che reali

Facebook accusata account fake Greenspan

Sappiamo bene quanto negli ultimi tempi, Facebook abbia perso terreno. Quel che però non si sa realmente, è il numero esatto dei visitatori attivi e reali che il social network detiene mensilmente.

A far nascere polemica è stato prevalentemente il critico statunitense Aaron Greenspan, il quale ha dichiarato che secondo una sua supposizione, il social faccia-libro non avrebbe modo di conteggiare e identificare le persone reali degli account registrati sulla piattaforma.

Quanti utenti reali conteggia realmente Facebook?

Greenspan, ovvero il vecchio compagno di classe dell’attuale fondatore di FB, Mark Zuckerberg, si è scagliato contro quest’ultimo sostenendo anch’egli che il colosso di Menlo Park non avrebbe la strumentazione idonea per conoscere gli utenti attivi e reali.

Facebook non ha e non avrà mai un modo accurato per misurare il problema con gli account fake. Tenendo conto dei vari fattori, stimiamo che il 50% o più degli utenti attivi mensilmente su Facebook siano falsi“.

Questo è il rapporto redatto e pubblicato sul web dall’economista statunitense Alan Greenspan. Chiaramente Zuckerberg non ha potuto far a meno di rispondere, e mediante un suo portavoce ha fatto dichiarare che le sue supposizioni sono assolutamente errate.

Dal momento in cui negli ultimi tempi i dati del social network di Menlo Park sono in calo, non è difficile credere a quanto dichiarato dall’ex compagno di classe di Mark Zuckerberg.