Gli iPhone di Apple potrebbero morire presto, l’annuncio schock del WSJ

Wall Street Journal Apple addio iPhone

Il presente per Apple non è certamente tra i più rosei, infatti nell’ultimo periodo per Cupertino vendere i melafonini diventa sempre più difficoltoso. A tal proposito il Wall Street Journal fa una previsione che potrebbe non essere proprio piacevole.

Il quotidiano americano infatti, pensa che ben presto il marchio della mela morsicata potrebbe essere dimenticato e il suo brand diventerà una “statuetta” in un museo, così come è accaduto per i Walkman e le Polaroid.

Perché gli iPhone di Apple potrebbero scomparire?

A dare una spiegazione più profonda è uno dei responsabili del WSJ, Nick Santhanam, il quale ha spiegato:

Nel corso del tempo, ogni franchise muore. Puoi innovare una stupefacente trappola per topi, ma se alla fine la gente non vuole una trappola per topi, sei fregato“.

L’ultimo stop di produzione iPhone potrebbe avvicinarsi al pensiero del Wall Street Journal, il quale sostiene che Apple per salvarsi dalla concorrenza dovrà cambiare rotta e pensare ad un nuovo piano strategico.

I consumatori infatti, potrebbero cambiare presto idea e mentalità riguardo l’utilizzo dei loro dispositivi tecnologici. Chiaramente non sarà un trimestre negativo a far fallire Apple, ma con il tempo in tanti pensano che potrebbe scomparire per sempre, o quasi.