Il papà di Fortnite rientra tra gli uomini più ricchi al mondo: i suoi guadagni

Tim Sweeney più ricco al mondo per Fortnite

Uno dei videogiochi più acclamati del 2018 è senza dubbio Fornite. Tanto è aumentato il valore del titolo che ha fatto sì, che Tim Sweeney (il founder di quest’ultimo) diventasse uno degli uomini più ricchi al mondo.

Se il maggior patrimonio è stato assegnato al papà che ha fatto nascere e crescere il videogame basato su chi riesce a sopravvivere più a lungo, altri interessanti profitti entrano nelle tasche dei giocatori più forti del titolo, come ad esempio Ninja.

Tim Sweeney in classifica con i grandi imprenditori

Nel 2018 Fortnite ha totalizzato una cifra pari a 3 miliardi di dollari. Una somma esosa che ha garantito a Tim Sweeney di entrare nella classifica, tra gli uomini più ricchi in tutto il mondo. Il suo patrimonio stimato è di 6,3 miliardi di euro circa.

Nonostante il titolo sia stato prodotto da Epic Games nel 2017, solo dopo un anno quest’ultimo ha raggiunto risultati sbalorditivi: in 12 mesi ha realizzato un profitto di di ben oltre 15 miliardi di dollari.

Sweeney si ritrova a contendersi con gli uomini che hanno dato vita a quelli che oggi, si possono chiamare colossi. Sulla classifica di Bloomberg infatti si legge il suo nome star dietro a:

  • Jeff Bezos patrimonio di 115 miliardi di dollari;
  • Bill Gates con un ammontare di poco meno di 100 miliardi di dollari;
  • Warren Buffet 70 miliardi di dollari