Dipendente Huawei pubblica post con un iPhone, ma per lui finisce male

Huawei punisce staff per aver pubblicato con iPhone

Non è la prima volta che un dipendente che lavora per uno smartphone, il cui sistema operativo è Android (e viceversa) viene sorpreso ad utilizzare un device con un Operative System della concorrenza.

Poco tempo fa per esempio, è accaduta la stessa cosa con un dipendente Samsung che ha pubblicato post con un iPhone o ancora quando un dipendente Apple ha inviato un contenuto sui social con un Samsung.

Questa volta però l’errore è stato commesso da un uomo che lavora per Huawei, una volta appresa la notizia, la società cinese non ha potuto far altro che punirlo.

La punizione afflitta al dipendente Huawei per aver postato con un iPhone

Huawei non ha accettato che un suo dipendente avesse pubblicato con il melafonino della azienda concorrente. Per punizione l’uomo, non solo subirà un declassamento di ruolo, ma verrà escluso da bonus e premiazioni per la durata di circa 12 mesi.

Quel che pesa di più come punizione sarà la riduzione dello stipendio, il dipendente che ha commesso l’errore si troverà 5.000 yuan in meno nella sua busta paga, in euro si traducono in circa €600.

Chiaramente (anche se in minor parte) il team del marketing digitale ne sarà altrettanto responsabile e per loro sarà prevista un’altra punizione, che però non viene specificata.

Il colosso cinese non accetta che vista la concorrenza, un suo dipendente possa far immaginare agli altri che l’iPhone resti pur sempre quello più utilizzato per chissà quale motivo.