Rircarica wireless AirPower tarda sul mercato: Apple cancella il prodotto?

Apple non arriva sul mercato

Il progetto della realizzazione di AirPower sembra più complicato del previsto. La data di commercializzazione era confermata entro l’anno 2018, ma ciò non è avvenuto. Il dispositivo non è che una base in grado di effettuare una ricarica dei vari dispositivi Apple.

Non ci tocca quindi che dimenticare i rumors e le indiscrezioni sentite in passato. La voce si aggira da oltre un anno e il progetto al giorno d’oggi è sempre più lontano. Sembra che la società di Cupertino abbia dedicato maggiore attenzione ad altri prodotti.

I motivi per cui AirPower non è mai stato commercializzato

L’annuncio è stato rilasciato nell’autunno dello scorso anno (2017), la base wireless avrebbe dovuto accompagnare i nuovi modelli di iPhone, ma per colpa di vari problemi tecnici che l’azienda di Cupertino ha dovuto affrontare, giustifica il ritardo.

Apple non ha rilasciato novità al riguardo, quindi non possiamo confermare che la basetta wireless AirPower non verrà commercializzata. Ciò lascia un filo di speranza per tutti gli utenti che aspettavano l’arrivo del prodotto.

Fino a quando non verrà annunciato ufficialmente la cancellazione del prodotto non ci tocca che sperare che l’azienda faccia passi avanti e magari il rilascio sul mercato avverrà in un futuro più lontano del previsto.

Il 2018 del colosso di Cupertino, come annunciato fino a pochi mesi fa non sembra essere rose e fiori. Tante vendite dimezzate, alti numeri di percentuali negative rispetto agli scorsi anni, dove eravamo abituati a vedere cifre stratosferiche.