Lo rapinano e si portano via l’auto, la individuano con Trova il mio iPhone

Trova il mio iPhone individua la macchina

Una delle modalità molto spesso apprezzate, ma sottovalutate della casa Apple è quella denominata Trova il mio iPhone. In molteplici situazioni, essa ha permesso agli utenti di ritrovare il proprio melafonino.

Questa volta per Chase Richardson è andata diversamente. Infatti riferisce il giornale News Channel 5, che l’uomo grazie all’abilitazione della posizione GPS del suo smartphone dalla mela morsicata, ha potuto ritrovare la sua auto rubata.

Chase Richardson individua la sua automobile rubata con Trova il Mio iPhone

L’accaduto avviene in una località del Tennessee, precisamente a Nashville, la vittima Chase Richardson durante il tragitto verso casa (alle ore 08:00 circa) è stato fermato da un uomo, che minacciandolo con una pistola, lo ha costretto a scendere dal veicolo.

L’errore o meglio dire la fortuna di aver lasciato anche l’iPhone in auto è stata quella di aver successivamente individuato l’auto rubata dal malvivente, proprio grazie alla localizzazione del melafonino.

Infatti subito dopo aver subito la rapina, l’uomo ha chiamato la polizia locale che prontamente ha monitorato in live i movimenti del rapinatore. Dopo poco tempo, meno di un’ora è stato dichiarato l’arresto di Philip Pickett.

L’accusa a cui dovrà rispondere il ladro è di: detenzione d’arma illegale, tentativo di eludere all’arresto e rapina aggravata.