Periodo critico per Apple, ci riprova riducendo il prezzo di iPhone XS e XR

Promozione Apple per iPhone XS e XR

Da un po’ si parla della guerra tra Apple e Qualcomm. Quest’ultima ha vietato la vendita di alcuni iPhone in Cina, poco dopo ferma la commercializzazione anche in Germania. Dopo l’accaduto, l’azienda di Cupertino ha deciso di ridurre il prezzo di iPhone XS e XR.

Forse uno dei momenti peggiori, se non il peggiore in casa Apple laddove si trova ad affrontare una situazione abbastanza critica lanciando una nuova offerta facendo il modo che le vendite possano riprendere i suoi standard.

La promozione di Apple per vendere i suoi iPhone XR e XS

Parliamo di una offerta abbastanza allettante per gli amanti della mela morsicata. Il prezzo del modello XS è di €619,00 e €919,00 per il modello XR.

Per ottenere il melafonino al prezzo sopra indicato bisogna lasciare in permuta un vecchio modello. Ogni dispositivo ovviamente avrà una valutazione diversa e le opzioni sono tante:

  • iPhone 6;
  • iPhone 6 Plus;
  • iPhone 6S;
  • iPhone 6S Plus;
  • iPhone 7;
  • iPhone 7 Plus;

Prendendo in considerazione un esempio, consegnando un iPhone 7 Plus otterrete un iPhone XR al prezzo di €619,00 rispetto al prezzo di listino €819,00 al prezzo di listino, mentre l’XS €919,00 anziché €1.189,00.

L’offerta sta in una super valutazione del precedente modello rispetto alla valutazione base che la società applica.

Tornando sempre all’esempio, il modello iPhone 7 Plus verrà valutato €270,00, una cifra che lascia desiderare se pensiamo che la media di questo device usato si aggira per un prezzo che va al di sopra dei €300,00.

Un’offerta imperdibile per chi non vuol perdersi in lunghe trattative tra privati, con il rischio di ricevere tra l’altro, un melafonino difettoso.