Google dice basta alle recensioni fake sul Play Store, ne elimina milioni

Google elimina milioni di recensioni fake Play Store

Google dopo essersi resa conto dell’importanza delle recensioni lasciate sul suo Play Store, che a sua volta invogliano la clientela ad acquistare o installare un’applicazione, si è decisa a implementare un sistema di apprendimento automatico.

Tale processo chiaramente sarà integrato insieme ad un team specializzato e formato da analisti e ingegneri di professioni, che monitoreranno le valutazioni lasciate dagli utenti, per capirne la loro affidabilità e veridicità.

Come riconoscerà Google le recensioni fake del Play Store?

A gestire il monitoraggio sarà il reparto Google Play Trust & Safety che cercherà di individuare quelle recensioni create ad HOC semplicemente per agevolare gli sviluppatori, che in cambio promettono un “compenso”.

Il processo verrà suddiviso in tre step fondamentali, che decideranno se quella recensione verrà o meno lasciata perché ritenuta fake o veritiera:

  1. Frasi troppo spinte: il team non accetterà (come previsto dalle clausole) commenti troppo positivi o peggio ancora, con frasi di odio o ritenute volgari;
  2. Voti senza nesso logico: gli esperti individueranno gli utenti che hanno modificato in male o in bene, le stelle assegnate (5 o 1) per variarne la media;
  3. Commento al fine di guadagnare: una valutazione rilasciata previo compenso in denaro o in sconti, si può intuire fin da subito. Anche questo criterio verrà severamente analizzato;

L’ultima settimana si è rivelata profittevole per Mountain View, tanto da eliminare milioni di recensioni fake scritte per agevolare applicazioni di natura maligna o semplicemente poco gradevoli.