Un nuovo gestore telefonico arriverà in Eurpa: Google Fi è alle porte

Nuovo gestore telefonico Google Fi in Europa

Tante novità in campo tecnologico si avvicinano anche per il nostro continente. Il colosso Google pochi giochi fa ha richiesto l’ottenimento e concessione per dar vita a  Google Fi, presso l’European Union Intellectual Property Office (EQUIPO).

Ciò sta a significare che una nuova compagnia sta per sbarcare in Europa. Il gestore telefonico francese Iliad dopo l’avvicinamento al 5G può fare sogni tranquilli in quanto i prezzi dei piani tariffari di Google saranno di gran lunga superiori.

Perché Google Fi non impensierirebbe gli operatori italiani

Per chi non è a conoscenza del Google Fi non è altro che un operatore virtuale che negli Stati Uniti collabora con US Cellular, Sprint e T-Mobile. La sua differenza è che offre connessione hotspot wireless a più di 2 milioni di cittadini statunitensi in maniera gratuita.

La particolarità sta anche nell’offrire un servizio roaming per oltre ben 170 paesi. Anche se in base ai nostri standard, le offerte di Google sembrano essere parecchio eccessive.

Parliamo di $20 al mese per un servizio che comprende solamente chiamate e messaggi. Se volete aggiungere la connessione dati bisogna aggiungere $10 ad ogni gigabyte, con la possibilità di arrivare fino a 6GB (una volta superati, fino ai 20 GB, il costo rimane invariato).

Con queste cifre difficilmente il colosso di Big G può mettere in difficoltà i nostri operatori. Sottolineiamo il fatto che Google abbia chiesto il marchio, ma ancora non dispone della registrazione presso il nostro paese, quindi non ti tocca che attendere ulteriori novità.