Con l’iPad Pro spariranno i computer: Apple e la grande sfida contro i PC

Apple iPad Pro con processore Chip A12X Bionic

Come ogni anno Apple realizza nuove versioni dei suoi device che si vanno sempre aggiornando in base alle esigenze degli utenti. In questo caso parliamo di iPad Pro che potrebbe addirittura sostituire l’uso dei computer.

La società di Cupertino nonostante sia riuscita a potenziare i componenti hardware e software, non ha fatto un buon lavoro sulla resistenza del device. A darne conferma è uno youtuber dopo aver fatto un video test.

Motivi per cui l’iPad Pro potrebbe sostituire il computer

Le migliorie del nuovo iPad Pro sono molto notevoli partendo dal processore che monta un Chip A12X Bionic con una impressionante esecuzione dei calcoli informatici. Come detto all’inizio, il nuovo device sembrerebbe più potente di diversi computer.

Comodo all’utilizzo, compatto, adatto per il trasporto e maneggevole senza avere la necessità di portar con se diversi accessori esterni.

Touchscreen che semplifica l’uso del device a tutti gli utenti con possibilità di poter acquistare la Apple Pencil con l’utilità di svolgere più funzioni esclusive, come per esempio firmare file (nello specifico le documentazioni) digitali oppure creare disegni.ù

A questo punto Apple lancia la sua grande sfida: sostituire i computer grazie al lancio dei nuovi iPad Pro che secondo quanto ipotizza la società della mela morsicata, quest’ultimi potrebbero risultare più veloci dei PC.

Ma sarà realmente così? Purtroppo sappiamo già le restrizioni di iOS, di conseguenza prima di poter superare i personal computer Apple dovrebbe lavorare e garantire più liberta sul suo sistema operativo.