Su Windows 10 si può installare il nuovo codec AV1: come funziona?

Su Windows 10 arriva il nuovo Codec AV1

Microsoft ha appena introdotto su Windows 10 il nuovissimo codec AVI su cui hanno lavorato colossi come Google, Mozilla, Apple, Facebook, Netflix, Cisco e perfino Amazon.

Il gruppo di lavoro è stato rinominato Alliance for Open Media, Google Chrome è già pronto ad ospitare sullo store del suo browser il nuovo programma che avrà l’obiettivo ottimizzare i video in 4K.

Codec AV1: cos’è e come installarlo sullo store di Microsoft 10

La beta di codec AV1 si potrà ottenere esclusivamente per quei rari utenti che hanno ricevuto l’update October di Microsoft che da un po’, la stessa società ha bloccato. Dopo gli ultimi problemi infatti, la società di Redmond non ha fatto sapere più nulla.

Il nuovo programma realizzato dall’Alliance for Open Media ha l’obiettivo di sostituire sia VP9 che HEVC (H.265) per rendere i video in 4K migliori e con una cromatura più sorprendente.

Tutto questo avrà un risultato sorprendente, nonostante la compressione del 40% circa che i contenuti in UHD subiranno, proprio per evitare che quest’ultimi appesantiscano troppo il sistema operativo.