Muore Mario Segale, si chiude l’era del vero Super Mario Bros

Muore Mario Segale, il creatore di Super Mario

Oggi gli Stati Uniti d’America, così come il mondo intero è a lutto per Mario Segale, che muore a 84 anni in Twikila. L’ex imprenditore italo-americano diede vita a Super Mario nel lontano 1985.

Segale durante gli anni settanta si era procurato un magazzino per poter concederlo in affitto alla stessa Nintendo, società giapponese che si occupa della realizzazione di videogames e console.

Da Donkey Kong a Super Mario Bros, la sua storia in onore di Mario Segale

Proprio in quel capannone situato a Seattle, Nintendo realizzò e fece nascere Donkey Kong, dopo all’ora nacque a sua volta Super Mario, l’idraulico ambiguo dal cappellino rosso, tuta blu e baffi bizzarri.

L’ex imprenditore italiano teneva molto alla sua privacy, tanto che sul web è difficile persino trovare molte foto riguardo lui, il Mario reale.

Il portale Legacy scrive un pensiero dedicato allo stesso Segale:”Ispirò Super Mario quando Nintendo diventò suo inquilino ma preferiva esser conosciuto per quello che aveva fatto nella vita“.

Il fondatore dell’idraulico Super Mario che ha fatto la storia è riuscito nell’impresa dei suoi sogni: lasciare nei nostri cuori il ricordo di aver passato una bellissima infanzia proprio grazie al personaggio da lui realizzato.