Anticipazioni tecnologia: Samsung, i display pieghevoli arrivano nel 2019

Nonostante i rumors che si inseguono da mesi, Samsung anticipa che il progetto per i display pieghevoli non non diventerà effettivo prima di due anni

Da mesi le anticipazioni di telefonia parlano di una rivoluzione possibile in casa Samsung con la nascita del primo smartphone totalmente pieghevole, ma nonostante il nuovo device sembrasse sufficientemente vicino nello sviluppo da sembrare possibile già nel 2017 in realtà bisognerà aspettare almeno un paio di anni per vederlo in commercio anche sul mercato italiano.

In effetti ad inizio aprile Kim Tae-woong, ingegnere capo di Samsung Display, durante un seminario specifico a Seul ha anticipato che gli smartphone pieghevoli sono certamente un progetto sul quale l’azienda sta lavorando ma non saranno pronti prima del 2019 perchè Samsung prima vuole puntare sugli smartphone come i nuovi Galaxy S8 e Galaxy S8+, ossia con un display che occupa sempre più superficie disponibile riducendo i bordi.

Secondo le ultime indiscrezioni comunque il primo device pieghevole di Samsung dovrebbe chiamarsi Galaxy X1 (insieme a Galaxy X1 Plus), con un pannello in grado di trasformarsi in un tablet da 7 pollici quando viene aperto completamente. L’azienda però al momento non ha ancora deciso a quale tipo di pubblico dedicarlo e soprattutto quale fascia di prezzo dovrebbe essere destinata a questi smartphones ed è anche su queste decisioni che si svilupperà la politica produttiva dell’azienda coreana nei prossimi mesi e anni.