Windows 10, alcuni update saranno inevitabili

windows 10

Si avvicina il prossimo maxi aggiornamento a Windows 10, chiamato Creators Update e contenente varie funzionalità inedite. Una di quelle meno pubblicizzate, per ovvi motivi, riguarda l’arrivo di aggiornamenti obbligatori che saranno recapitati in automatico.

Già normalmente, gli update vengono distribuiti agli utenti senza alcuna possibilità di bloccarli, a meno di usare il vecchio sistema della connessione a consumo. Proprio in questi giorni, la casa di Redmond ha confermato che questo “trucco” non funzionerà più dopo l’arrivo del Creators Update.

Non si scappa dagli update di Windows 10

Gli aggiornamenti di importanza critica, come le patch di sicurezza, verranno scaricati dal nostro sistema indipendentemente dalle regolazioni esistenti. Quindi, una parte della connessione a Internet sarà sempre occupata dalla medesima funzionalità. Peraltro, Microsoft assicura che saranno ridotti come dimensioni, ma sono già in molti a preoccuparsi.

Insomma: la perenne diatriba sugli update di Windows 10 è destinata a rimanere aperta e sono in tanti a chiedere (inutilmente) la possibilità di disattivarli.