Linux Tails arriva alla versione 2.11, pronto per il download

linux tails

Linux Tails, distribuzione pensata per chi è attento alla privacy, è arrivato alla versione 2.11 ed è pronto per essere scaricato e trasferito sulla classica chiavetta USB. Questa “distro” si basa su Debian ma resta concentrata sull’anonimato totale degli utenti, garantito attraverso software e misure di sicurezza che proteggono la nostra identità.

Linux Tails, la privacy prima di tutto

Oltre a contenere la dotazione standard di applicazioni per ufficio e casa, Tails offre tutta una serie di progammi pensati per non risultare tracciabili sulla rete. Un esempio arriva dal browser Tor che si appoggia all’omonimo network e rende (quasi) impossibile essere individuati. Ma anche altri programmi, per chat e comunicazione, adottano gli stessi criteri di base.

Da ricordare che, contrariamente ad altre disitribuzioni più famose come Mint, questa versione di Linux è dedicata principalmente agli utenti esperti. Per saperne di più, ci sono tutte le istruzioni (anche in italiano) e i file necessari sul sito ufficiale.