Dark Souls III: The Ringed City, nuovo trailer e info

La casa videoludica Bandai Namco è in procinto di lanciare una nuova espansione per Dark Souls III, prevista per il prossimo 28 marzo 2017, definita come “il finale definitivo della saga di Dark Souls III”.

Nella giornata di ieri, 8 febbraio 2017, la software house ha condiviso sui principali social network un nuovo corposo trailer di Dark Souls III: The Ringed City, aggiungendo anche alcuni dettagli sull’espansione.

“Attenzione: questo video può contenere spoiler sulla Ringed City. In una terra alla fine del mondo, gli Ashen One partono per la loro ultima avventura. Nuovi nemici nel loro percorso, una lunga discesa fino a raggiungere le profondità e i misteri della Ringed City. Scopri il primo gameplay del prossimo DLC di Dark Souls III, disponibile dal 28 Marzo!”, si legge nel post condiviso sulla pagina Facebook ufficiale del videogame.

L’espansione offrirà numerose ed interessanti novità: nuovi nemici con nuove armature e oggetti e magie inedite, nuovi boss e nuove zone da esplorare.

Come riporta Siliconera, oltre all’introduzione dei nuovissimi contenuti giocabili prettamente in modalità single-player, saranno presenti ulteriori novità riguardanti il PvP, come ad esempio l’implementazione di nuove mappe che saranno accessibili da tutti coloro che hanno acquistato l’espansione Ashes of Ariandel e/o The Ringed City e l’aggiunta di nuove funzionalità di matchmaking.

L’ultimo trailer, potrebbe contenere degli SPOILER “dell’epico capitolo finale dell’oscuro mondo partorito dalla mente di Hidetaka Miyazaki”, commenta la stessa Bandai Namco.

Alcuni sostengono che The Ringed City condurrà nella terra dei vacui, sede della Chiesa Nera e che il titolo nasconda un chiaro indizio per gli esseri vuoti che calcano le strade della città, che nascondono il loro aspetto mostruoso proprio grazie all’utilizzo di anelli magici. Difatti, la traduzione italiana del titolo è “La Città ad Anelli”. Il grande e luminoso edificio che si riesce a vedere nel filmato di presentazione, l’unico che sembra aver resistito alla catastrofe gravitazionale che ha sradicato strade ed edifici, potrebbe essere quindi l’ultima torre della chiesa perduta, e forse al suo interno si nasconde una mostruosa creatura.

Di seguito il video di presentazione: