Nintendo Switch potrebbe battere Xbox One

Stando alle previsioni firmate DFC Intelligence, società che analizza nel dettaglio il mercato dei videogame, Nintendo Switch avrà un successo molto superiore al precedente Wii U. Quest’ultimo è riconosciuto quasi da tutti come un flop, quindi non si tratta di una grandissima notizia, finché non leggiamo i numeri previsti dalla stessa società.

Si parla di 40 milioni di console vendute entro tre anni, un numero anche superiore a Xbox One e un grosso passo in avanti rispetto allo stesso Wii U (che si è fermato a 14). La crescita sarebbe dovuta alle maggiori potenzialità di Switch, formato che è in grado di attirare fasce più ampie di pubblico. La console unisce infatti caratteristiche da portatile e da console casalinga quindi è diretta a entrambe le categorie di utenza.

Un possibile ostacolo al raggiungimento di questi traguardi, secondo DFC, è rappresentato dal software e dalla scarsità di uscite rispetto ai concorrenti. Nintendo si è affrettata a rassicurare stampa e pubblico che Switch avrà ampio supporto da tutti i maggiori produttori di videogame ma sappiamo che negli ultimi anni è stato vero il contrario. Per il bene della sua nuova console, si spera che stavolta abbia ragione.