Windows 10, Microsoft pensa ai giocatori

Le ultime indiscrezioni attorno alla versione 14997 di Windows 10, al momento disponibile solo come beta, interessano la parte più giocosa dell’utenza PC. Da mesi, per non dire anni, Microsoft annuncia la massima attenzione per i videogame nel suo sistema operativo ma finora la realtà è rimasta distante dagli annunci.

Il PC diventa una console?

Tutto potrebbe cambiare, in positivo, con una nuova modalità chiamata Game Mode, con cui sarà possibile assegnare più risorse ai giochi e meno al resto del sistema. In pratica, la stessa cosa che fanno da anni le console, quando non ci troviamo nel menu principale. A gadagnarne, dovrebbero essere soprattutto portatili e PC di fascia bassa dato che i sistemi “high-end” non hanno problemi di questo tipo.

Essendo ancora una semplice voce di corridoio, benchè sia presente nelle versioni beta, non sappiamo quando sarà disponibile a tutti. Le anticipazioni che girano sulla rete puntano al prossimo Creators Update, quindi il Game Mode dovrebbe farne parte. Peccato che, per ora, nemmeno il suddetto aggiornamento ha una data definitiva.