I rumors sull’uscita del Galaxy Note 8

Uno schermo che si piega perfettamente a metà: Samsung ci prova con il nuovo Galaxy Note 8

Una scheda tecnica niente male e tra le tante novità del Galaxy Note 8 spunta anche il display pieghevole.

L’uscita del Galaxy Note 8 è sempre più vicina e in tanti aspettano di scoprire come Samsung ha deciso di stupire il pubblico mondiale, dopo i negativi risultati dei precedenti modelli, definibili alquanto difettosi.

 

Un nuovo modello per cercare di riportare lo storico e, comunque, forte marchio, di nuovo sulla vetta del monte più alto, l’Olimpo della più moderna ed innovativa tecnologia mobile. Il solito phablet solo un po’ più potente? No, sembra che Samsung abbia deciso di stupire letteralmente il mondo intero, proponendo un modello incredibilmente innovativo.

Un Galaxy Note 8 pieghevole! Si, proprio così!

Ma, andiamo per gradi. Quando è prevista l’uscita del nuovo Galaxy Note 8? Il 2017 è ormai alle porte e secondo fonti vicine alla grande società coreana, Samsung potrebbe lanciare il nuovo modello di phablet prima delle consuete date a cui ci ha abituato. Il conto alla rovescia può quindi partire.

Torniamo a noi: un display flessibile? Una tecnologia che da tempo si aggira tra le strutture e i laboratori della società coreana, ma che mai è stata lanciata direttamente sul mercato. Questa volta, a quanto pare, non saranno solo parole, ma finalmente accompagnerà il nuovo Galaxy Note 8.Due schermi OLED, uno anche sul retro, che si possono piegare tranquillamente a metà nel mezzo. Il tutto accompagnato da una nota di elegante ed accattivante design.

Galaxy Note 8: alcuni rumors circa la scheda tecnica

Un nuovo dispositivo che non ama la tradizione: il classico tasto Home sparirà dal nuovo Note 8, sostituito da un nuovo sensore più sensibile al tocco. Anche Apple sta lavorando per togliere definitivamente il tasto Home dalla struttura degli iPhone e, quindi, Samsung non poteva stare a guardare. Non si tratta di copiare la concorrenza, ma solo seguire le tendenze di un mercato in continua evoluzione, che non bada più solo alle prestazioni, ma anche all’estetica dei dispositivi.

Sul nuovo gioiellino coreano sarà presente una fotocamera a doppia lente, che garantirà il massimo in termini di prestazioni e perfezione delle immagini: sarà molto facile trasformarsi in fotografi professionisti da strada.

Ma, è il Galaxy Note 8 ha un cuore davvero grande: un chipset Exynos 8895 e una RAM decisamente più grande.

Tanta potenza e tanti nuovi accorgimenti per i particolari: previsto anche un aggiornamento per la S Pen, che potrebbe ospitare un altoparlante, per facilitare l’operazione di lettura degli appunti. 

Display pieghevole e con risoluzione 4K sul nuovo Samsung Galaxy Note 8. Insomma, i rumors circa questo nuovo phablet, prossimo al debutto, sembrano annunciare un bellissimo dispositivo, performante e dal design magnetico. Purtroppo, ancora si sa poco in merito alle altre specifiche tecniche, ma se questi sono i presupposti sui quali poggia l’idea di rivoluzionare il precedente modello (quasi fallimentare), allora, c’è da solo da star tranquilli.

Samsung sta tornando!