Differenze tra Huawei mate 9, Huawei Mate 9 Pro e Huawei Mate 9 Lite

Huawei Mate 9

Il noto marchio cinese Huawei, ormai diventato un must, ha presentato poche settimane fa a Monaco di Baviera i suoi ultimi nati. Questi nuovi smartphone sono dispositivi di livello superiore, studiati nei minimi dettagli e con una una tecnologia di alto livello che li renderà i nuovi concorrenti di Apple e Samsung, marchi che fino a questo momento avevano dettato legge, quasi esclusiva, nel mondo della telefonia mobile.

Huawei Mate 9

Huawei Mate 9, progettato in collaborazione col noto marchio Leica, ha sistema operativo Android 7.0 Nougat con interfaccia EMUI 5 e una connettività 4G che permetterà una velocità di download di 600Mbits. Il telefono, dalle dimensioni di 156.9 x 78.9 per 7.9 mm di spessore, pesa solo 190 grammi ed ha un display di 5.9 pollici con una risoluzione Full HD da 1920×1080 pixel e una densità di 373ppi. La fotocamera da 20 megapixel con doppio sensore monocromatico ( 12MP RGB+20 MP ) studiata in cooperazione con il famoso marchio Leica, assicura una perfetta resa dei dettagli anche in mancanza di luce o negli scatti notturni ed un ottimo risultato nella registrazione di video che potranno essere girati in 4K.

Il processore, l’innovativo ed ultra potente SoC Kirin 960 ( ARM Cortex-A73 e A53 e GPU octa-core ) con scheda grafica Mali G71 sono studiati per dare una prestazione grafica maggiore del 180% rispetto ai dispositivi concorrenti. La memoria è di 4GB con 64GB di memoria interna espandibile, a sua volta, fino a 253GB tramite scheda MicroSD. La batteria da 4000Mah consuma fino al 40% meno degli altri apparecchi in commercio, si carica completamente in una ventina di minuti e dura, in stand-by, fino a sei giorni. Corredato da WI-FI, GPS, LTE, e scanner di impronta digitale per renderlo inaccessibile agli estranei, il nuovo Huawei Mate 9 è un Dual Sim, il che prevede la possibilità di scaricare contemporaneamente la stessa applicazione su due numeri telefonici distinti.

Huawei Mate 9 porscheHuawei Mate 9 è accompagnato da una versione extra lusso, disegnata dalla casa automobilistica tedesca Porsche che costerà ben 1.395 euro contro i 799 del Mate 9 e sarà acquistabile esclusivamente nei concessionari ufficiali a marchio Porsche. I colori, per entrambi i modelli, saranno sei: Black, Ceramit White, Mocha Brown, Champagne Gold, Moonlight Silver e Space Gray.

Huawei Mate 9 Pro

Huawei Mate 9 Pro altri non è che la versione economicamente più accessibile del modello Mate 9 Porsche. Come quest’ultimo possiede uno schermo QHD AMOLED da 5,5 pollici, di forma convessa e costruito in metallo e vetro. Il processore è un Kirin 960 ( GPU Mali-G71 MP8 ) con memoria di 64GB o 128GB ( a seconda della variante di modello ), ulteriormente estensibile con scheda MiscroSD. Come i Mate 9 possiede una fotocamera da 20 megapixel, lettore di impronte digitali e sistema Android 7.0 EUMI 5.0. Il prezzo varia dai 623 ai 720 euro, ben più accessibile, quindi, rispetto all’equivalente modello con stemma Porsche.

Huawei Mate 9 Lite

Huawei Mate 9 Lite uscirà a breve e sarà, a detta dell’azienda, il modello più economico ( costerà sui 300/400 euro, secondo le indiscrezioni trapelate fin’ora ). Avrà un display Full HD da 5.5 pollici con risoluzione di 1920×1080 pixel e sistema Android Marshmallow 6.0.1 Emui 4.1. La novità sarà la doppia fotocamera posteriore con Flash Led costituita da una fotocamera principale da 20 megapixel e da una secondaria da 2 megapixel in grado di mettere a fuoco l’obbiettivo in 0,3 secondi ma non mancherà la fotocamera frontale da 8 megapixel. Il processore sarà un HiSilicon Kirin 655 octa-core ( 4 x 2.1GHz + 4 x 1,7 GHz ) con scheda grafica Mali T830-MP2, la Ram sarà da 3Gb o 4 GB e la capacità di memoria da 32GB o 64GB ( a seconda del modello ) potrà essere estesa tramite scheda MicroSD fino a 256 GB. Dual Sim con connettività 4G Volte, Wi – Fi da 802.11 b / g / n e Bluetooth 4.1, disporrà di una batteria LiPo da 3340Mah.
Le colorazioni disponibili saranno solo tre: Grigio, Argento e Oro.