LG ammette il flop del suo G5

I più recenti risultati economici di LG fanno capire perché la casa sudcoreana, ultimamente, ci vada con i piedi di piombo nel mercato smartphone. O almeno nel settore dei cosiddetti “flagship” dominato come sempre dal duo Samsung e Apple.

Quella che doveva essere una “rivoluzione” per l’intera categoria, il modello G5, ha infatti deluso le aspettative della casa madre che ha visto calare il giro d’affari legato ai telefoni del 9% (nell’ultimo trimestre e rispetto all’anno scorso).

LG continua sulla sua strada, ma per quanto?

Tra le cause, LG identifica i problemi del suo G5 principalmente nella forte concorrenza esistente in alcuni settori tecnologici come, appunto, gli smartphone e le TV. Anche perché le altre attività dello stesso marchio sono in crescita, ad esempio il mercato degli elettrodomestici.

Tornando ai telefoni, LG si dice intenzionata a restare nel campo dei modelli di fascia alta e sta già preparando il suo prossimo (ultimo?) telefono top di gamma. Ma avendo perso oltre 380 milioni di Dollari solo nell’ultimo trimestre, non può permettersi di correre molti rischi.