Verizon ha dei ripensamenti sull’acquisto di Yahoo

Le ultime vicende, tutte negative, che hanno visto protagonista il “povero” Yahoo hanno influenzato anche il suo acquisto da parte di Verizon, colosso della telefonia statunitense. Secondo Cnet, quest’ultima starebbe pensando di rivalutare l’intera operazione risparmiando prima di tutto più soldi possibile, ma anche ripensandola da cima a fondo.

Yahoo: più finisce sui giornali, meno vale

In origine, Verizon si era impegnata per una spesa di quasi cinque miliardi di Dollari ma il passaggio sotto la nuova proprietà non ha fatto in tempo ad essere concluso che sono iniziate le indiscrezioni attorno al discutibile “modus operandi” di Yahoo. Il riferimento va naturalmente alla questione delle email spiate, ma anche alla leggerezza nel gestire l’attacco hacker subito due anni fa (e confermato solo recentemente).

Al momento, Verizon sembra preoccupata principalmente delle possibili conseguenze lasciate dallo stesso attacco hacker, nel normale funzionamento di Yahoo. Ma già si parla di uno “sconto” attorno al miliardo di Dollari sulla cifra richiesta in origine, a causa dei fatti recenti.