Google Maps diventa più preciso a colpi di Karate

Quante volte ci è capitato di usare Google Maps, soprattutto nel traffico e in città, e vedere l’indicatore della nostra direzione che “impazziva” per qualche secondo? Ciò avviene a causa delle interferenze nella bussola di questa app, che deve riconfigurarsi quando il segnale non è perfetto.

L’ultimo aggiornamento a Google Maps dovrebbe risolvere definitivamente il problema secondo gli annunci dei suoi sviluppatori. Dopo l’update, l’indicatore di direzione diventa un fascio luminoso più o meno stretto in base alla qualità del segnale (e alla precisione della bussola). In questo modo, possiamo vedere  quali sono le condizioni del segnale GPS gestito dall’app: se il fascio è molto ampio vuol dire che state per perdere la bussola – letteralmente.

Google Maps si ispira alle arti marziali

Inoltre, per riconfigurare la stessa bussola è possibile lanciarsi in un “fix manuale” muovendo in aria il telefono in stile mossa di karate, come vedete nell’animazione sottostante. Non proprio il massimo se siete in auto o in una zona affollata (e non volete fare figuracce) ma tant’è…

google-map-compass